Disturbi del movimento

I disturbi del movimento includono una serie di malattie neurologiche caratterizzate da problematiche legate al movimento e causate da una disfunzione di specifiche strutture cerebrali.
I disturbi del movimento si classificano in due gruppi:

  • forme ipocinetiche (riduzione dei movimenti), in cui è presente un rallentamento dei movimenti
  • forme ipercinetiche (eccesso di movimenti), in cui sono presenti movimenti involontari, normalmente assenti